Henry Dean Stanton

Harry Dean Stanton è morto il 15 settembre a Los Angeles, a 91 anni. Stanton era un attore molto apprezzato come caratterista ed aveva recitato sia in film considerati indipendenti sia in film più noti e popolari come Il padrino – Parte II, Alien e Il miglio verde. Negli ultimi mesi si era fatto notare nella terza stagione di Twin Peaks.
Stanton era nato nel 1926 a West Irvine, in Kentucky: figlio di un barbiere (e coltivatore di tabacco) e di una cuoca. Studiò giornalismo e prima di iniziare a recitare considerò di fare il giornalista o il cantante. Da giovane andò anche a combattere per la marina statunitense, partecipando anche alla famosa e importante battaglia di Okinawa, nel 1945, in Giappone.
10 punti a “Gli Schiattamuorti”.

da: il 17 Ott 2017, in Morto Lascia un saluto leggi...

Aldo Biscardi

Aldo Biscardi, conduttore e conduttore televisivo famoso soprattutto per la trasmissione calcistica Il processo del lunedì, è morto domenica mattina a 86 anni: la notizia è stata confermata dalla famiglia all’Ansa. Biscardi fu tra i principali inventori delle trasmissioni calcistiche televisive italiane per come le conosciamo oggi: cominciò negli anni Ottanta su Rai 3, con Il processo del lunedì, in cui insieme ad altri ospiti fissi discuteva sulle partite di Serie A del weekend. La trasmissione andò avanti per 36 edizioni, passando poi negli anni a TELE+, a Telemontecarlo, a La7, a 7 Gold e poi su diverse emittenti locali, cambiando nel frattempo il nome in Il processo di Biscardi.
10 punti più 2 di bonus festivi a “Stairway to Hell”, “Andrea Camilleri”, “siam pronti alla morte”, “Life is a weelchair”, “Mortix”, “Joseph Ratzinger”, “Livermorte”, “Mori moto”, “Real Decessi”, “Dead Can Dance”, “Mosicheprimano”, “aaahlamorte” e “Noi Siamo i Cari Salmoni di Amedeo Mango”.
3 le squadre che lo avevano scelto come capitano a cui vanno altri 10 punti: “Joseph Ratzinger”, “Life is a weelchair” e “Andrea Camilleri”.
Tra 20 giorni finisce il campionato: sarà l’ultimo grande morto di questa stagione?

da: il 9 Ott 2017, in Morto Lascia un saluto leggi...

Abu Bakr al-Baghdadi non è morto

Giovedì sera lo Stato Islamico (o ISIS) ha diffuso una registrazione della voce del suo leader, Abu Bakr al Baghdadi, per la prima volta dallo scorso novembre e ciò dimostra che il leader dello Stato Islamico è vivo, a differenza di quello che aveva sostenuto negli ultimi mesi il ministero della Difesa russo, e di conseguenza diversi giornali, tra cui molti italiani, senza prove.

Abbiamo quindi provveduto a togliere i punti assegnati per la sua morte (più i vari bonus) a “Atletic Geriatria”, “selino illegals”, “Harambe Warriors”, “A.S.sassinio”, “all the way down”, “Giorgio Napolitano”, “Morteam”, “vedonero”, “Livermorte”, “Ho il Cancro”, “TumorTeam2”, “fidel castro”, “Funesti fc”, “Deadpool”, “Babaman”, “Gascoigne”.

Al-Baghdadi rimane quindi disponibile per la prossima asta del Fantamorto che inizierà il prossimo 2 novembre.

da: il 4 Ott 2017, in Fantamorto Lascia un saluto leggi...

Ricovero per Marilyn Manson

Paura per Marilyn Manson durante un concerto a New York. Mentre stava cantando una cover di “Sweet dreams” degli Eurythmics, il cantante è caduto rovinosamente sul palco e parte dell’impalcatura della scenografia (due pistole giganti) gli è crollata addosso.
Ricoverato immediatamente in ospedale, non sono ancora chiare le sue condizioni di salute: il suo agente non ha fornito ulteriori dettagli.
6 punti a “turboturro”, “Running with the devil”, “Dead men walkin'”, “prima o poi more tutti”, “”Morituri te salutant””, “Deportivu Sos Accabados “, “La nonna diaccia”.

da: il 4 Ott 2017, in Ricoveri Lascia un saluto leggi...

Maxime Berger

È morto Maxime Berger, pilota francese campione europeo della Superstock 600 nel 2007. Il 28enne francese era in coma vegetativo da un mese dopo un tentativo di suicidio.

Il cuore del 28enne ha cessato di battere il 30 settembre dopo aver lottato per circa un mese. Maxime si trovava infatti in coma vegetativo all’ospedale di Dijon dopo un tentativo di suicidio.

A dare l’annuncio della dolorosa scomparsa del giovane centauro è stata la famiglia, tramite un breve comunicato: “Maxime era ormai in coma vegetativo da un mese. E’ con grande tristezza che abbiamo deciso, d’accordo con i medici che lo stavano curando, di lasciarlo andare. Ora riposerà in pace”.

17 punti (decesso + bonus under 30) per “1d-“.

da: il 4 Ott 2017, in Morto Lascia un saluto leggi...

Hugh Hefner

Hugh Hefner, il fondatore di Playboy, la rivista erotica più famosa al mondo, è morto a 91 anni mercoledì, nella sua casa vicino a Beverly Hills, la celebre “Playboy Mansion”.  Con la creazione della rivista, nel 1953, diede il via al successo di un marchio ancora oggi inconfondibile in tutto il mondo. Ha lasciato il segno nella cultura della seconda metà del Ventesimo secolo incarnando una delle espressioni della rivoluzione sessuale.

10 punti a “Real Baradrid”, “Stairway to Hell”, “Regina Elisabetta “, “Al passo col trapasso”, “Mortix”, “Deadpool21”, “LeagueOfDeath”, “vedonero”, “Baffo”, “NecrofiliaGoGo”, “Bastoni Onoranze Funebri”, “All dead, all dead”, “Tommy Lee Jones”, altri 10 a quelli che l’hanno scelto come capitano “Tommy Lee Jones”, “Real Baradrid”, “LeagueOfDeath”, “vedonero”, “Baffo”, “NecrofiliaGoGo”, “Bastoni Onoranze Funebri”.

Segnaliamo inoltre 6 punti per l’operazione subita da Maria Giuseppa Robucci a “muoionotutti”, “Lui (non) è tornato”, “vedonero”, “Harambe Warriors”, “TumorTeam”, “Emma bonino”, “A.C. Itised” e 3 punti per i guai giudiziari di Nina Morić a “sassonia”, “Max pezzali”, “Campo100anni”, “Fotter”, “Marcocase”, “Zio Howl and the Family”.

da: il 28 Set 2017, in guai giudiziari, Morto, Ricoveri Lascia un saluto leggi...

Gisèle Casadesus

Gisèle Casadesus è morta ieri a Parigi. È stata socia onoraria della Comédie-Française e grand’ufficiale della Legion d’Onore. È inoltre la madre del direttore d’orchestra Jean-Claude Casadesus, dell’attrice Martine Pascal, del compositore Dominique Probst e dell’artista Béatrice Casadesus. Nel 2003 è stata insignita del prestigioso Premio Molière alla carriera. All’età di 100 anni è protagonista del mediometraggio Plus jamais ça!, con Anna Gaylor, e a 102 torna in televisione con Si loin, si proche.
12 punti (decesso e festivi) a “A.C. Itised” e “emma morano”.

da: il 25 Set 2017, in Morto Lascia un saluto leggi...