Punti

Colin Meads

Colin Meads è scomparso questa notte. Dallo scorso agosto era in lotta contro un tumore al pancreas. Nato a Cambridge il 4 giugno 1936, Colin Meads è considerato uno dei più grandi rugbisti di sempre, ha scritto la storia di questo sport indossando 133 volte la maglia degli All Blacks tra il 1957 e il 1971, anche se solo 55 volte ha conquistato il cap.
12 punti (morte più bonus festivi) a “Emma bonino”, “Tutti ti amano quando sei morto”, “mementomori” e “muoionotutti”.

da: il 20 Ago 2017, in Morto Lascia un saluto leggi...


Ricoveri per Ric Flair e Marieke Vervoort

L’atleta paralimpica belga è stata ricoverata per un nuovo trattamento presso una clinica del dolore. 6 punti a “fidel castro”, “Sursum Corda”, “la morte (non esiste più)”, “Tutti ti amano quando sei morto”, “SweetDeath”, “Necrofagi”, “Emma bonino”, “Inferno”, “Gallina vecchia fa buon brodo”, “Humus Prelibato”, “Lapo FCocaine”, “mementomori”, che le consentono di arrivare nella top 20 della classifica marcatori.
Ric Flair, secondo molti il più grande wrestler di tutti i tempi, lotta tra la vita e la morte. Attualmente, è ricoverato in ospedale ed è stato operato nelle scorse ore dopo essere stato posto in coma farmacologico. Possiamo quindi assegnare solo i 6 punti per il ricovero, dato che il bonus coma non può essere assegnato “nel caso di coma etilico, glicemico o farmacologicamente indotto da personale medico” come previsto dal regolamento. Se ne avvantaggiano “Steven Seagal”, “Falcetta Nera” e “XXL”.

da: il 19 Ago 2017, in Ricoveri Lascia un saluto leggi...


Glen Campbell

È morto a Nashville Glen Campbell, una delle voci più sofisticate del panorama country americano. Aveva 81 anni, nel 2011 gli era stata diagnosticata la malattia di Alzheimer. Cantante, ma anche autore, musicista, e attore e conduttore tv, nel corso della sua carriera, che lo ha visto superstar assoluta tra gli anni 60 e i 70, ha pubblicato oltre 70 album vendendo più di 45 milioni di dischi. Al cinema fu anche coprotagonista nel 1969 ne Il Grinta (“True Grit”), l’unico film per il quale John Wayne ricevette il premio Oscar.
10 punti a “muoionotutti” e “mementomori”.

da: il 19 Ago 2017, in Morto Lascia un saluto leggi...


Dionigi Tettamanzi

Sabato scorso è morto Dionigi Tettamanzi, ex arcivescovo della Chiesa cattolica di Milano. Aveva 83 anni ed era malato da tempo. Tettamanzi è stato arcivescovo della città dal 2002 al 2011: fu il successore di Carlo Maria Martini, e oggi viene ricordato soprattutto per l’attenzione ai poveri e ai migranti (per le quali litigò diverse volte con la Lega Nord). Nel 2013 aveva partecipato al conclave che aveva eletto Papa Francesco, ma da qualche mese si era definitivamente ritirato dalla vita pubblica.
10 punti a “Lui (non) è tornato”, “Shinigami” e “Umberto veronesi”.
Assegnati anche 6 punti a “1d-“, “Tutti ti amano quando sei morto”, “Andrea Camilleri”, “Carnemorta”, “Gallina vecchia fa buon brodo”, “megliotopochemorto”, “ennio morricone”, “Siamo al top!”, “ZombieViventi”, “MordiVoi”, “Death on the beach” e “Harambe Warriors” per il ricovero di Franco Zeffirelli.

da: il 11 Ago 2017, in Morto Lascia un saluto leggi...


Fritz Hellwig

È morto a pochi giorni dal suo 105° compleanno, il politico tedesco Fritz Hellwig. Dal 1953 al 1959 ha fatto parte del Bundestag durante il governo Adenauer, nel 1956 venne eletto presidente della commissione parlamentare per la politica economica. Nel gennaio 1963 Hellwig venne nominato membro dell’Alta autorità della Comunità Europea del Carbone e dell’Acciaio. Il 1º luglio 1967 l’Alta autorità venne fusa con la Commissione della Comunità Economica Europea, dando vita alla Commissione delle Comunità europee. Hellwig vi fece parte come commissario per la ricerca, l’energia nucleare, la tecnologia e l’informazione e vicepresidente nell’ambito della Commissione Rey in carica fino al 30 giugno 1970. Era il più vecchio politico tedesco vivente.
10 punti a “Emma bonino”, “vedonero”, “emma morano”, “A.C. Itised”.

da: il 28 Lug 2017, in Morto Lascia un saluto leggi...


Gretel Bergmann

Gretel Bergmann, un’altista e pesista tedesca, è morta ieri nella sua casa a New York, a 103 anni.
Nel giugno del 1936 aveva vinto un meeting di atletica saltando 1,60m, misura che le permetteva di partecipare alle Olimpiadi di un mese dopo. Ma la Germania nazista non aveva nessuna intenzione di schierarla nella propria squadra, essendo lei di famiglia ebraica. La Bergmann, delusa per non aver potuto dimostrare il proprio valore sul campo, più che per non aver potuto rappresentare la Germania, nel maggio del 1937 decise di trasferirsi negli Stati Uniti con solo 4 dollari in tasca, stabilendosi nel Queens a New York, dove è rimasta fino a ieri.
10 punti a “A.C. Itised”.

da: il 26 Lug 2017, in Morto Lascia un saluto leggi...


Marie-Josephine Gaudette

Marie-Josephine Gaudette, conosciuta anche come Suor Cecilia, è stata una religiosa e supercentenaria statunitense naturalizzata italiana. Dopo la morte di Emma Morano è stata la decana d’Italia.
Nata a negli Stati Uniti, da genitori canadesi, matura fin da giovane la decisione di farsi suora, e a soli 21 anni prende i voti. Dopo aver vissuto in Canada e Francia, dove ha insegnato arte e musica, nel 1958 si stabilisce in un convento di Roma nel quale ha continuato a risiedere fino alla morte, assumendo il nome di suor Cecilia, in onore di Santa Cecilia, patrona della musica ed entrando a far parte della Congregazione delle Religiose di Gesù-Maria.
10 punti a “TumorTeam”, “Inagaddadavida”, “Necrofagi”, altri 10 punti a “A.C. Itised” che l’aveva scelta come capitano.

da: il 21 Lug 2017, in Morto Lascia un saluto leggi...