Morto

Gisèle Casadesus

Gisèle Casadesus è morta ieri a Parigi. È stata socia onoraria della Comédie-Française e grand’ufficiale della Legion d’Onore. È inoltre la madre del direttore d’orchestra Jean-Claude Casadesus, dell’attrice Martine Pascal, del compositore Dominique Probst e dell’artista Béatrice Casadesus. Nel 2003 è stata insignita del prestigioso Premio Molière alla carriera. All’età di 100 anni è protagonista del mediometraggio Plus jamais ça!, con Anna Gaylor, e a 102 torna in televisione con Si loin, si proche.
12 punti (decesso e festivi) a “A.C. Itised” e “emma morano”.

da: il 25 Set 2017, in Morto Lascia un saluto leggi...


Jake LaMotta

È morto Jake La Motta, ex campione del mondo dei pesi medi denominato ‘Toro Scatenato’ che ispirò il film interpretato da Robert de Niro, è morto. Lo riportano il sito di gossip di Hollywood Tmz, citando sua moglie, e la Bbc. La Motta aveva 96 anni e sarebbe morto per complicazioni legate a una polmonite.
10 punti a “Fifa17”, “AC vita “, “Skokkia Panokkia”, “megliotopochemorto”, “te salutant”, “Tumoreland”, “Mestoliamo”, “Pindacci di Paese”, “Tod für alle” e altri 10 punti a “Mestoliamo”, “Tumoreland” che lo avevano scelto come capitano.

da: il 20 Set 2017, in Morto Lascia un saluto leggi...


Abdul Halim di Kedah

Abdul Halim è stato sultano di Kedah dal 1958 al 2017 e Yang di-Pertuan Agong della Malesia dal 1970 al 1975 e dal 2011 al 2016.
Il 6 agosto 1949 venne nominato Raja Muda o erede al trono e succedette al padre, come ventisettesimo Sultano del Kedah, il 15 luglio 1958. Venne investito ufficialmente il 20 febbraio 1959, in una cerimonia tenutasi per la prima volta dal 1710.
Abdul Halim è morto all’Istana Anak Bukit di Alor Setar alle 14.30 dell’11 settembre 2017 all’età di 89 anni. È sepolto nel mausoleo reale di Langgar accanto alla prima moglie e al fratello Tunku Annuar.
10 punti a “vedonero”, “Babaman”, “Die no”, “Royal dead”, “napolitano”, “Il Piero colpisce ancora”.

da: il 20 Set 2017, in Morto Lascia un saluto leggi...


Gastone Moschin

È morto oggi all’età di 88 anni nell’ospedale Santa Maria di Terni, dove era ricoverato da qualche giorno, l’attore Gastone Moschin. Nato come attore di teatro diventò celebre per la sua interpretazione dell’architetto Melandri in “Amici miei”, il film diretto da Mario Monicelli poi diventato una saga. 9 anni prima del primo capitolo del film con Tognazzi, aveva vinto il Nastro d’Argento al migliore attore non protagonista per “Signore & signori”, di Pietro Germi. Successivamente ne vinse un altro per il terzo capitolo della saga di “Amici Miei”, questa volta diretto da Nanni Loy, in cui il personaggio di Melandri si innamora della signora Amalia.
6 punti per il ricovero e i 10 per la morte a “Mortaccitua”, altri 10 per il bonus capitano a “TheBettingDead”.

da: il 4 Set 2017, in Morto Lascia un saluto leggi...


Mireille Darc

È morta a Parigi, a 79 anni (ne avrebbe compiuti 80 il prossimo 15 maggio) Mireille Darc, attrice francese, protagonista di molti film oltre che di una lunga relazione con Alain Delon. Ha interpretato spesso ruoli da non protagonista, spaziando dal noir al giallo (primo successo nel ‘66 “Rififi internazionale” di Denys de la Patèlliere) ma anche alla commedia stile francese con Pierre Richard, dato che era provvista di un sorriso malizioso.
10 punti a “mementomori” e “SweetDeath”.

da: il 28 Ago 2017, in Morto Lascia un saluto leggi...


Karl Otto Götz

Si è spento il 19 agosto a Niederbreitbach, in Renania, Karl Otto Götz (Aquisgrana, 22 febbraio 1914 – Niederbreitbach, 19 agosto 2017), uno dei principali esponenti dell’arte tedesca del Dopoguerra, instancabile sperimentatore. La notizia è stata resa nota con alcuni giorni di ritardo. Membro del gruppo Co.Br.A. e fondatore di Quadriga, introdusse in Germania l’Arte Informale.
10 punti a “1d-“, “emma morano”, “Bocchini ai becchini” e “A.C. Itised”, che raggiunge per la prima volta nella storia del Fantamorto la doppia cifra di deceduti nel corso di un campionato.

da: il 23 Ago 2017, in Morto Lascia un saluto leggi...


Guido Rossi

È morto Guido Rossi, avvocato e giurista tra i massimi esperti italiani di diritto societario, ex presidente della Consob e di Telecom. Aveva 86 anni. Fu nominato commissario straordinario della Figc nell’estate del 2006 per ripristinare l’ordine dopo lo scandalo Calciopoli. È stato senatore (nella sinistra indipendente) nella decima legislatura (1987-1992). Fra le attività parlamentari, si ricorda la presentazione del disegno di legge antitrust del maggio 1988. Rossi è stato, inoltre, presidente del gruppo Ferfin-Montedison dal giugno 1993 al febbraio 1995 e della Telecom dal 30 gennaio 1997 al 28 novembre 1997, tornando poi nel 2006.
10 punti a Stregone666.

da: il 21 Ago 2017, in Morto Lascia un saluto leggi...