Accusa di diffamazione per Maurizio Costanzo

Il gup, Francesca Del Villano Aceto, ha respinto l’archiviazione – chiesta dalla procura -, per Costanzo, difeso dall’avvocato Roberto Ruggiero, e disposto che la stessa procura iscriva sul registro degli indagati, sempre per presunta diffamazione a mezzo televisivo, oltre a Costanzo, anche il direttore di Rai 1 Mauro Mazza e il comandante della Guardia di Finanza di Lanciano, il tenente Marta Compagnone, ospite in studio.
3 punti per Morto dio, Take Death, God save the queen e Il tuo amico morto

Via Diffamazione, Maurizio Costanzo e Mauro Mazza nel mirino del gup di Lanciano PrimaDaNoi.it.

Affisso il 21 Mag 2012, in guai giudiziari

Lascia il tuo commiato