Colpo alle casse di Messina Denaro

Beni per oltre 45 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Direzione investigativa antimafia di Trapani riconducibili a due imprenditori di Castellammare del Golfo, nel ‘mandamento’ capeggiato dal boss latitante Matteo Messina Denaro.

3 punti per Mors tua punti mea.

viaMAFIA: COLPO ALLE CASSE DI MESSINA DENARO, CONFISCA DA 45 MLN.

Affisso il 20 Nov 2012, in guai giudiziari

Lascia il tuo commiato