Ilona Staller condannata per truffa

Ilona Staller torna a far parlare di sé. L’ex pornodiva di origine ungherese, più nota come “Cicciolina”, è stata condannata a un anno di reclusione per tentata truffa ai danni di un’assicurazione. La vicenda risale al 2011 quando la Staller si presentò al pronto soccorso dell’ospedale Villa San Pietro con una ferita alla mano, sostenendo di essere stata morsa da un cane ma rifiutando, dopo le prime cure, di sottoporsi all’antitetanica. 3 punti a “Foti Anna”, “Lapo”, “Carogna Succulenta” e “Gli intossicati di Seveso”.
Abbiamo inoltre provveduto ad assegnare il bonus “Strage” a Ayman al-Zawahiri che avevamo omesso alle squadre “PecoreNere”, “Paolo brosio”, “Riposati, che sei stanco..”, “Tasse e Morte”, “Shinigami” e “Die&Sex”.

Affisso il 10 Mag 2017, in guai giudiziari

Seguici su Instagram

Lascia il tuo commiato