Gretel Bergmann

Gretel Bergmann, un’altista e pesista tedesca, è morta ieri nella sua casa a New York, a 103 anni.
Nel giugno del 1936 aveva vinto un meeting di atletica saltando 1,60m, misura che le permetteva di partecipare alle Olimpiadi di un mese dopo. Ma la Germania nazista non aveva nessuna intenzione di schierarla nella propria squadra, essendo lei di famiglia ebraica. La Bergmann, delusa per non aver potuto dimostrare il proprio valore sul campo, più che per non aver potuto rappresentare la Germania, nel maggio del 1937 decise di trasferirsi negli Stati Uniti con solo 4 dollari in tasca, stabilendosi nel Queens a New York, dove è rimasta fino a ieri.
10 punti a “A.C. Itised”.

Affisso il 26 Lug 2017, in Morto

Seguici su Instagram

Lascia il tuo commiato