Fantamorto Fantamorto Il campionato dei vivi morenti

Abu Bakr al-Baghdadi non è morto

Giovedì sera lo Stato Islamico (o ISIS) ha diffuso una registrazione della voce del suo leader, Abu Bakr al Baghdadi, per la prima volta dallo scorso novembre e ciò dimostra che il leader dello Stato Islamico è vivo, a differenza di quello che aveva sostenuto negli ultimi mesi il ministero della Difesa russo, e di conseguenza diversi giornali, tra cui molti italiani, senza prove.

Abbiamo quindi provveduto a togliere i punti assegnati per la sua morte (più i vari bonus) a “Atletic Geriatria”, “selino illegals”, “Harambe Warriors”, “A.S.sassinio”, “all the way down”, “Giorgio Napolitano”, “Morteam”, “vedonero”, “Livermorte”, “Ho il Cancro”, “TumorTeam2”, “fidel castro”, “Funesti fc”, “Deadpool”, “Babaman”, “Gascoigne”.

Al-Baghdadi rimane quindi disponibile per la prossima asta del Fantamorto che inizierà il prossimo 2 novembre.

Affisso il 4 Ott 2017, in Fantamorto

Successivo:

Seguici su Instagram

Lascia il tuo commiato