Maxime Berger

È morto Maxime Berger, pilota francese campione europeo della Superstock 600 nel 2007. Il 28enne francese era in coma vegetativo da un mese dopo un tentativo di suicidio.

Il cuore del 28enne ha cessato di battere il 30 settembre dopo aver lottato per circa un mese. Maxime si trovava infatti in coma vegetativo all’ospedale di Dijon dopo un tentativo di suicidio.

A dare l’annuncio della dolorosa scomparsa del giovane centauro è stata la famiglia, tramite un breve comunicato: “Maxime era ormai in coma vegetativo da un mese. E’ con grande tristezza che abbiamo deciso, d’accordo con i medici che lo stavano curando, di lasciarlo andare. Ora riposerà in pace”.

17 punti (decesso + bonus under 30) per “1d-“.

Affisso il 4 Ott 2017, in Morto

Seguici su Instagram

Lascia il tuo commiato