Aldo Biscardi

Aldo Biscardi, conduttore e conduttore televisivo famoso soprattutto per la trasmissione calcistica Il processo del lunedì, è morto domenica mattina a 86 anni: la notizia è stata confermata dalla famiglia all’Ansa. Biscardi fu tra i principali inventori delle trasmissioni calcistiche televisive italiane per come le conosciamo oggi: cominciò negli anni Ottanta su Rai 3, con Il processo del lunedì, in cui insieme ad altri ospiti fissi discuteva sulle partite di Serie A del weekend. La trasmissione andò avanti per 36 edizioni, passando poi negli anni a TELE+, a Telemontecarlo, a La7, a 7 Gold e poi su diverse emittenti locali, cambiando nel frattempo il nome in Il processo di Biscardi.
10 punti più 2 di bonus festivi a “Stairway to Hell”, “Andrea Camilleri”, “siam pronti alla morte”, “Life is a weelchair”, “Mortix”, “Joseph Ratzinger”, “Livermorte”, “Mori moto”, “Real Decessi”, “Dead Can Dance”, “Mosicheprimano”, “aaahlamorte” e “Noi Siamo i Cari Salmoni di Amedeo Mango”.
3 le squadre che lo avevano scelto come capitano a cui vanno altri 10 punti: “Joseph Ratzinger”, “Life is a weelchair” e “Andrea Camilleri”.
Tra 20 giorni finisce il campionato: sarà l’ultimo grande morto di questa stagione?

Affisso il 9 Ott 2017, in Morto

Lascia il tuo commiato