Mark Salling

Mark Salling, ex star di Glee, serie tv in cui vestiva i panni di Noah “Puck” Puckerman, è stato trovato morto nei pressi di Los Angeles River, vicino alla sua abitazione a Sunland. Aveva 35 anni. Secondo quanto riportato dal sito Tmz che cita fonti delle forze dell’ordine, l’attore si sarebbe suicidato impiccandosi. Nel dicembre 2015, in seguito a una perquisizione nella sua abitazione, Salling era stato arrestato con l’accusa di possesso di materiale pedopornografico.
24 punti a “A.C.Ciaccati United” per morte, Under 50 e suicidio.

Affisso il 31 Gen 2018, in Morto

Seguici su Instagram

Lascia il tuo commiato