Carlo Ripa di Meana

Carlo Ripa di Meana, a lungo politico e attivista per l’ambiente, è morto ieri a Roma a 88 anni; sua moglie Marina era morta lo scorso 4 gennaio. Erede di una famiglia di marchesi, Ripa di Meana aveva militato nel Partito Socialista Italiano negli anni Sessanta dopo essere stato vicino al PCI da giovane. Dal 1974 al 1979 fu presidente della Biennale di Venezia, dal 1979 al 1984 fu parlamentare europeo, dal 1985 al 1992 commissario europeo alla Cultura e all’Ambiente, dal 1992 al 1993 fu ministro dell’Ambiente nel governo guidato da Giuliano Amato. Dal 1993 al 1996 fu portavoce dei Verdi, con cui fu rieletto al Parlamento europeo.
10 punti a “Giovanneitor”, “Deportivo Lacarogna” e “Cippus Sepulcralis”.

Affisso il 3 Mar 2018, in Morto

Seguici su Instagram

2 Commenti

Autore

NC

Vorrei chiedere se fosse possibile controllare se l’inserimento di Carlo Ripa di Meana nella squadra “cippus sepulcralis” sia avvenuto prima o dopo la morte dello stesso

Autore

Rebbu

L’ho ingaggiato alle 14, in sostituzione a Gillo Dorfles, e alle 18 ha raggiunto la pace eterna…

ditemi se è un record per la competizione…

Lascia il tuo commiato