Bonus parenti stretti a Luciano Benetton

Con la morte del fratello Gilberto, l’imprenditore Luciano Benetton riceve il bonus “Parenti stretti” che vale 5 punti alla squadra “Morto che parla” e si sommano ai 5 già assegnati in luglio per la morte dell’altro fratello, Carlo.
Un altro punto per vandalismo a Matteo Salvini, ancora vittima di offese sui muri delle città italiane, a favore delle squadre “Peskereee Calcio”, “Tumoreland”, “Falcetta Nera”, “Cassandra F.C.”, “RMPC”, “Amorti male”, “Vivi non vivi”, “Atletico Calcutta”, “necrofelia persistente “, “Gli alcolizzati”, “I cassamortari “, “IlGiornoDelGiudizio”, “Ti sotterro”, “Masini”, “Mortazza”.
6 punti invece ai “BaCucchi” che schierano il calciatore olandese Fernando Ricksen, ricoverato per una infezione ai polmoni.
Infine 3 punti a Marco Travaglio, condannato a pagare i danni per le sue affermazioni su Tiziano Renzi: se ne avvantaggiano “Mappazzone FC” e “muoionotutti”.

Affisso il 23 Ott 2018, in Fantamorto

Seguici su Instagram

Lascia il tuo commiato