Katherine MacGregor

Katherine “Scottie” MacGregor, star del telefilm La casa nella prateria, è morta il 13 novembre.
Nata il 12 gennaio 1925 a Glendale, in California, Katherine agli inizi degli anni 40 cominciò a lavorare come istruttrice in una scuola di danza a New York. Nel 1954 debuttò come attrice in un ruolo secondario in Fronte del porto di Elia Kazan. Successivamente, apparve in episodi di alcuni telefilm, ma divenne famosa grazie alla serie televisiva della Nbc La casa nella prateria, nella quale interpretò il ruolo della odiosa Harriet Oleson, titolare dell’unico emporio della città e madre di Nellie Oleson, acerrima nemica di Laura Ingalls Wilder e di sua madre Caroline Quiner Ingalls nella sperduta fattoria immersa nei boschi del Minnesota tra il 1870 e il 1890. Basata sui romanzi di Laura Ingalls Wilder pubblicati tra il 1943 e il 1945, la serie è andata in onda in America a partire dal 1974 per nove stagioni (204 puntate) e in Italia dal 1985 (ancora oggi in replica su Paramount Channel).
10 punti a “Who’s Your DEADdy?” e “I giacobbini”.

Affisso il 16 Nov 2018, in Morto

Seguici su Instagram

Lascia il tuo commiato