Franco Zeffirelli

È morto all’età di 96 anni il regista Franco Zeffirelli. Scenografo, politico controcorrente, omosessuale dichiarato, uomo di fede incrollabile, regista teatrale e cinematografico spesso in contrasto con pubblico e critica, era l’unico italiano ad avere il titolo di Sir, nominato dalla regina Elisabetta per il suo lavoro di adattamento per lo schermo delle opere di William Shakespeare.
10 punti a “Morti e Buoi dei Paesi Tuoi”, “Panicàmeusa”, “Li Mortanguerieri”, “Carnemorta”, “Dead Flowers”, “Duri a Morire”, “A.S.D. irubbo”, “fantatorto”, “Morteam B”, “La meglio gioventù”, “GravesAnatomy”, “Destinazione Paradiso B”, “Meglio al cimitero che al Petrone “, “Precamuerti”, “K.T.Mmuort”, “MorituriTeSalutant”, “MorituriTeSalutant”, “As Tori”, “tigrapacap”, “Garra mortua”, “I tritaossa”, “Peronacio”, “Padelloni”, “Diobeduino”, “Deathlist”, “AncoraVivi” e “pzMort”, quest’ultimo si avvantaggia anche del bonus capitano.

Affisso il 15 Giu 2019, in Morto

Seguici su Instagram

Lascia il tuo commiato