Carlo Croccolo

È morto a 92 anni l’attore comico napoletano Carlo Croccolo, famoso per i suoi ruoli in diversi film di Totò, per aver doppiato Oliver Hardy e più recentemente per il ruolo del “padre della sposa” nel film Tre uomini e una gamba, di Aldo, Giovanni e Giacomo. Croccolo aveva cominciato a recitare negli anni Cinquanta, lavorando con Totò in 47 morto che parla, Miseria e nobiltà, Totò lascia o raddoppia? e Signori si nasce. In carriera lavorò anche con i fratelli De Filippo, con Vittorio De Sica e con Ingmar Bergman.
10 punti a “REQUIESCAT IN PACE”, “Becchiventus”, “Tanto muori pure tu”, “M&C Tombaroli™”, “Verano Resort”, “Er Falco”, “Morituritesalutant”, “A.C.Coppati”, “ConUnPiedeNellaFossa”, 20 punti a “Code Geass” che lo aveva scelto come capitano.

Affisso il 15 Ott 2019, in Morto

Seguici su Instagram

Lascia il tuo commiato