Gustav Gerneth

Gustav Gerneth è stato un operaio tedesco, supercentenario vissuto 114 anni e 7 giorni, il più anziano di sempre in Germania. Nacque a Stettino, nell’allora Impero tedesco, ora parte della Polonia dove è stata ribattezzata col polacco “Szczecin”. Lavorò in una compagnia di spedizioni e in una fabbrica produttrice di gas. Durante la seconda guerra mondiale era un meccanico con l’aviazione tedesca (Luftwaffe). Nel 1930 si sposò con Charlotte Grubert (morta nel 1988) e la coppia ebbe tre figli. Dopo la morte di Luzia Mohrs, nata il 23 marzo 1904 in Germania ed emigrata in Brasile, il 16 ottobre 2017 Gerneth divenne il più anziano tedesco vivente solo un giorno dopo il suo centododicesimo compleanno. Trascorse gli ultimi quarant’anni della sua vita a Havelberg, nella Sassonia-Anhalt, in una casa di mattoni con ripide scale d’ingresso. Al compimento dei 113 anni, il sindaco di Havelberg gli fece visita: a quel tempo stava ancora bene ed aveva una mente lucida. 10 punti per morte + 2 punti di bonus 4 ruote motrici a “REQUIESCAT IN PACE”, “Pumin Rus”, “I vivi per caso”, “Vespillones”. Altri 10 punti per bonus capitano a “Code Geass”.

Affisso il 29 Ott 2019, in Morto

Seguici su Instagram

Lascia il tuo commiato