Qasim al-Raymi

Un drone americano ha ucciso il capo di Al-Qaeda nella Penisola araba, Qasim al-Raymi, uno dei terroristi più pericolosi al mondo e l’erede designato del leader supremo Ayman al-Zawahiri. Il raid è stato condotto un mese fa e adesso è arrivata la conferma ufficiale da parte del presidente Donald Trump. Nel 2005 era stato arrestato con l’accusa di aver pianificato l’uccisione dell’ambasciatore statunitense nel Paese ma un mese dopo era scappato da una prigione yemenita per fondare l’Aqap, considerata la branca più pericolosa di Al-Qaeda. 10 punti a Lil Dead, Devil May Cid, michele.pinzi. 20 punti a Cover di mogano che lo schierava come capitano.

Affisso il 11 Feb 2020, in Morto

Seguici su Instagram

Lascia il tuo commiato