Rossana Rossanda

È morta nella notte di domenica Rossana Rossanda, giornalista, intellettuale, comunista, scrittrice, fondatrice del Manifesto. Aveva 96 anni e si è spenta nella sua casa di Roma. Storica dirigente del Pci, nel 1969 venne radiata, in quanto esponente della sinistra critica del partito. Quindi, con Lucio Magri, Luigi Pintor e Valentino Parlato aveva fondato il manifesto, prima come rivista e poi come quotidiano. Era nata a Pola, antifascista aveva partecipato alla Resistenza. Una vita di battaglie, quasi tutte eretiche.
12 punti per bonus festivi a “Vigor Mortis”, “Sig.hulk23”, “Ammazzate”, “Finalmentemihaifattoentrarenellalegadiop”, “Verano Resort B”, “nyarlathotep”, “Povero Feliciùn buonanima”, “Virtussinobianconeroiltuopostoèilcimitero”, “Oltretombola”.

Affisso il 22 Set 2020, in Morto

Seguici su Instagram

Lascia il tuo commiato